Home page

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni.

10 giugno 2015

RECENSIONE: Chelsea & James, Roberto Giuseppe Cozzo


Titolo: Chelsea & James
Autore: Roberto Giuseppe Cozzo
Lunghezza: 194 pagine (copertina flessibile)
Editore: CreateSpace Independent Publishing Platform
Uscita: 1 edizione (26 febbraio 2015)

Link per l'acquisto
Blog dell'autore
Booktrailer

TRAMA
"Negli occhi di Chelsea vedo qualcosa che mi spinge ad andare avanti. Non solo. Qualcosa che mi guida, che mi conduce lungo la strada da seguire, e non si limita ad indicarmela. È una strada che potrei non essere in grado di percorrere. Non so se sia in difetto di coraggio o capacità, ma sento che dovrei provarci ugualmente. A qualunque costo." Nel tentativo di perseguire il proprio personale senso di giustizia, due ragazzi cercano di fuggire da un ingombrante passato, che li condiziona fortemente. La moralità, immancabilmente relativa, viene messa in discussione, mentre un viaggio li porterà via dalla zona in cui hanno imparato a soffrire. Scopriranno che allontanarsi da un luogo è possibile, ma prendere le distanze dalle proprie vite è un obiettivo che può essere raggiunto solo conoscendo sacrifici forse insopportabili.


RECENSIONE
Prima di tutto ringrazio l'autore che mi ha fornito la copia del romanzo permettendomi di leggere questa fantastica storia. Era da un po' di tempo che non leggevo un libro così intenso.

Chelsea & James è il libro d'esordio dell'autore, e devo ammettere che se non lo avessi saputo avrei pensato che Giuseppe Cozzo avesse avuto più esperienza. Quindi spero con tutto il cuore che il suo percorso di scrittore migliori di giorno in giorno regalandomi altre emozioni come quelle che ho trovato tra queste pagine.

Si usa dire che gli opposti si attraggono, e se invece fosse il contrario? Esatto, Chelsea e James condividono un passato che li accomuna. Quando vedono la possibilità di avere una vita migliore decidono di scappare, ma la fuga non è mai semplice soprattutto se quello da cui si vuole scappare è insediato dentro se stessi. Quella racchiusa tra queste pagine non è una semplice storia d'amore, è molto di più. La loro è un'esperienza in cui regna la tensione, la paura ma soprattutto la speranza. Se non avessero avuto speranza non avrebbero mai avuto il coraggio di lasciarsi alle spalle le loro vite passate per intraprendere un viaggio che li avrebbe portati ad una possibile serenità. Si può scappare da una persona, da un luogo, da una situazione ma non da se stessi.
«Ora sa che non sono diretto in un luogo preciso. Se mi sto muovendo, questo può significare solo che sto scappando da qualcosa. Sono sicuro che l'abbia capito, anche se forse non immagina che è da me stesso che voglio allontanarmi.»
La storia è narrata in prima persona da James che ci espone ogni sua sensazione, ogni sua preoccupazione e paura. Tutto ciò che accade, lo vediamo attraverso i suoi occhi.

Il loro viaggio inizia nel momento in cui si confidano l'uno con l'altro liberandosi quasi di un peso, come se le parole si allontanassero definitivamente da loro stessi lasciandoli liberi. Chelsea racconta subito il suo passato e ciò che è costretta a passare ogni giorno. A James serve più tempo per aprirsi ma quando lo fa ci mette tutto se stesso; sembra quasi che si confidi con il lettore trovando conforto in lui.
Il loro amore si basa sulla protezione reciproca, tanto che decidono di scappare alla ricerca di una nuova vita insieme.

Il romanzo è molto intenso e ricco di suspence, Lo stile di scrittura dell'autore è semplice, abbonda di dettagli e arriva dritto al cuore.
Sebbene io sia una romanticona, ho apprezzato il fatto che la storia d'amore non fosse sdolcinata; infatti, il racconto si concentra soprattutto sull'azione.

Chelsea & James è un libro che consiglio vivamente a tutti; si è conquistato un posto speciale nel mio cuore.

Voto:




L'AUTORE
Giuseppe Cozzo è un giovane scrittore. "Chelsea & James" è la sua opera d'esordio. È attivo su Twitter e Facebook, e gestisce un blog personale a suo nome. Sta lavorando al prossimo romanzo, che verrà pubblicato nell'autunno del 2015.

10 commenti:

  1. E se la recensione è così positiva non può che finire anche nella mia wishlist :)

    RispondiElimina
  2. Wow la tua recensione mi ha totalmente convinto,e poi il fatto che sia una storia scritta da un uomo e dal pov maschile mi ispira sempre tantissimo.Grazie perché non lo conoscevo! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee! Anche a me piacciono molto i libri scritti in questo modo :)
      Un bacio <3

      Elimina
  3. Avevo voglia di leggerlo e dopo la tua recensione ancora di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere! E' davvero un bellissimo libro :)

      Elimina
  4. Ho pubblicato la recensione giusto ora :D

    RispondiElimina